Cannella per abbassare glicemia e pressione

3

Una spruzzata di cannella per abbassare glicemia ed ipertensione

Una ricerca inglese dimostra le proprietà della cannella nell’abbassare glicemia a digiuno, pressione arteriosa e girovita.
Ricavata da un albero sempreverde delle Lauracee, famiglia che comprende anche l’alloro e l’avocado, cresce nelle zone climatiche calde ad alto tasso di umidità.
Si utilizza lo strato interno dei piccoli rami giovani, che vengono recisi e liberati dal sughero e dal parenchima sottostante.
Uno studio svolto su persone affette da diabete di tipo 2 ha evidenziato che la cannella è in grado di abbassare glicemia, pressione arteriosa e ridurre il peso: questa spezia aiuta a contrastare diabete, ipertensione e obesità.
Lo studio sulle proprietà ipoglicemizzanti e ipotensive della cannella è stato eseguito in Inghilterra, secondo il protocollo rigoroso che si utilizza per i farmaci (campione randomizzato, controllo con placebo e doppio cieco). Il diabete di tipo 2, chiamato anche non insulinodipendente, è quella forma di diabete caratteristica dell’età adulta, in cui il pancreas produce ancora insulina, ma le cellule sono diventate meno sensibili alla sua azione e quindi di fatto l’insulina non riesce a svolgere efficacemente il suo compito di far penetrare nelle cellule il glucosio presente nel sangue (fenomeno dell’insulinoresistenza), con il risultato che la glicemia si innalza.
La ricerca inglese su diabete e cannella ha preso in esame 58 soggetti di entrambi i sessi, sofferenti di diabete di tipo 2. A un gruppo sono stati somministrati per 12 settimane 2 grammi al giorno di cannella, all’altro un placebo. Dopo dodici settimane è stato riscontrata l’efficacia della cannella nell’abbassare glicemia a digiuno, pressione diastolica e sistolica (la “minima” e la “massima”), girovita e indice di massa corporea nelle persone che avevano assunto cannella, non invece in quelle trattate col placebo. Il tutto senza effetti collaterali.
Si tratta in realtà di una gradita conferma, dal momento che già altre ricerche avevano rilevato l’efficacia della cannella per abbassare glicemia e pressione.
La cannella inoltre, si può utilizzare per fare tisana contro il mal di gola, viene usata per prevenire i sintomi influenzali e nella medicina cinese si utilizza per gestire un ciclo mestruale irregolare.

Cannella: un rimedio naturale per pressione alta e glicemia

Bibliografia scientifica