Sedentarietà, non prenderla sottogamba!

6

Pigri, basta sedentarietà!

Basta stare seduti, sdraiati e passare la maggior parte del tempo senza fare nulla, la sedentarietà fa male! Quante volte dopo una giornata di lavoro tornate a casa solo con l’idea di mettervi belli sdraiati sul divano?

Si deve cambiare, basta poltrire e passare la maggior parte del tempo che avete libero stravaccati a non fare nulla, uscite e muovetevi, fate attività fisica.
Diversi studi evidenziano come la sedentarietà sia da considerarsi un vero e proprio fattore di rischio. Passare troppo tempo seduti senza fare movimento infatti innalza la possibilità di morte precoce.
Uno studio condotto dai ricercatori dell’Università di San Paolo e pubblicato sull’American Journal of Preventive Medicine ha confermato quanto abbiamo già detto sopra e cioè che passare troppo tempo seduti senza aver alcun dispendio energetico fa male alla nostra salute, innalzando il rischio di mortalità prematura.

I ricercatori hanno considerato tutti i dati raccolti in diversi studi precedenti che condotti in 54 Paesi differenti. In tutte le ricerche sono stati considerati il numero di decessi in rapporto al numero di abitanti per paese, chiedendo ai vari partecipanti quanto tempo passassero ogni giorno senza fare movimento. I risultati hanno evidenziato che il 60% delle persone in tutto il mondo passa più di tre ore al giorno in posizione sedentaria, che siano sedute o sdraiate non importa, queste peggiorano man mano il loro stato di salute innalzando il rischio di mortalità precoce.

Combattere la sedentarietà è semplice, alzatevi e fate esercizio, ovviamente ognuno dovrà svolgere l’attività a lui più consona.
Ridurre del 50% la sedentarietà, alternandola a una posizione eretta o con una moderata attività fisica, potrebbe far scendere il rischio per tutte le cause di mortalità del 2,3%, avvertono gli scienziati. Ci sono però semplici azioni che possiamo fare per prevenire le conseguenze di una prolungata sedentarietà: alzarsi dal proprio posto di lavoro e andare a bere qualcosa invece, ad esempio, di mantenere la bottiglia d’acqua alla scrivania. O semplicemente alzarsi di tanto in tanto e passare del tempo in piedi. L’importante è non passare mai troppo tempo seduti o sdraiati, alzatevi, muovetevi, camminate o correte in poche parole: NON STATE SEDUTI.

Bibliografia scientifica di seguito: